Sesta malattia: 9 cose da sapere

La sesta malattia fa parte delle malattie esantematiche.

Sesta malattia 9 cose da sapere

Cioè di quelle patologie infettive che sono caratterizzate dalla comparsa di macchie sulla pelle.

Il cosiddetto rash cutaneo.

Fanno parte della malattie esantematiche: morbillo, rosolia, scarlattina, varicella, la quinta malattia e appunto la sesta malattia.

E’ chiamata anche esantema subitum o febbre dei tre giorni.

Che cos’è la sesta malattia

E’ un’infezione virale, causata dal virus Herpesvirus tipo 6.

Nonostante il nome simile il virus è diverso da quelli che causano l’herpes labiale/genitale.

Quando ci si ammala

Il periodo di massimo contagio è dall’autunno alla primavera.

Sono colpiti soprattutto bambini piccoli. Cioè di un’età compresa tra i sei mesi e i due anni.

Come si trasmette

Il contagio avviene per via respiratoria.

Attraverso le goccioline che emettono bambini infetti quando tossiscono o starnutiscono.

Queste entrano in contatto con la mucosa delle alte vie aeree (naso, gola) di bambini sani trasmettendo il virus.

Periodo di incubazione

Il periodo di incubazione della malattia varia da 5 a 15 giorni.

Quali sono i sintomi

Dopo l’incubazione compare  malessere irritabilità e mal di gola.

Spesso il bambino non può dire di avere il mal di gola. Ma si rifiuta di mangiare soprattutto cibi caldi.

Questi sintomi sono sempre accompagnati da febbre alta (>38°C) che dura tre, quattro anche 5 giorni.

Poi la febbre scompare improvvisamente lasciando il posto ad un rash cutaneo.

Le macchie cutanee sono maculo-papule fini di colore rosa tenue.

Compiono al tronco e al collo, talvolta diffuse anche agli arti. Il volto, le mani e i piedi sono in genere risparmiati.

Il rash cutaneo dura 1-3 giorni.

La caratteristica che ci permette di riconoscere la sesta malattia è proprio questa: febbre alta per tre giorni che scompare lasciando il posto a macchie cutanee.

Complicanze

Le complicanze sono molto rare.  

La sesta malattia può essere accompagnata da convulsioni oppure da meningoencefalite.

Decorso

Il decorso è in genere assolutamente benigno.

La malattia tende a risolversi spontaneamente nel giro di qualche giorno, senza particolari rischi o complicazioni.

Il bambino può rientrare a scuola/asilo dopo la comparsa delle manifestazioni cutanee.

Diagnosi

La diagnosi è clinica. Cioè le caratteristiche della febbre e della comparsa della macchie sulla pelle sono inconfondibili.

Non è necessario effettuare esami del sangue.

Terapia

La terapia è sintomatica. Cioè si curano i sintomi, soprattutto la febbre con il paracetamolo.

Cosa abbiamo imparato

La sesta malattia è una malattia esantematica.

e’ caratterizzata dalla comparsa di febbre per tre-quattro giorni, che scompare e lascia il posto ad un rash cutaneo.

E’ una malattia a decorso benigno, che non causa problemi.

Si cura la febbre con il paracetamolo.


Se clicchi sulle frasi azzurre sottolineate si apre un link.
Se hai trovato interessante questo articolo condividilo oppure

Lascia commenti ed idee sul post