Gatto nero, gatta bianca: stupendo libro per bambini

Gatto Nero è nero dalla punta delle orecchie fino alla punta della coda. Gatta Bianca, al contrario, è bianca dalla punta della coda alla punta delle orecchie.

Gatto nero, gatta bianca stupendo libro per bambini

Gatto Nero vive di giorno, mentre Gatta Bianca vive di notte. Non si conoscono, non si sono mai incontrati, ma Gatto Nero vorrebbe vedere come è la notte e Gatta Bianca vorrebbe capire cosa c’è di giorno.

Così, con il benestare dei loro rispettivi amici, Gatto Nero va incontro alla notte e Gatta Bianca va incontro al giorno e lì, nel mezzo del crepuscolo, Gatta Bianca porta Gatto nero a esplorare la notte e tutte le sue meraviglie.

Poi Gatto Nero accompagna Gatta Bianca a conoscere il giorno. Notte e giorno sono pieni di sorprese per i due gatti che diventano inseparabili. Tanto inseparabili da costruire una loro famigliola, con tanti gattini di colore.

Un libro che racconta l’amore, quello romantico degli innamorati ma anche quello celato nei rapporti d’amicizia. Che è comunque apertura all’altro e condivisione. Permesso accordato alla persona cui si vuol bene di entrare e abitare il nostro mondo. Che noi ci saremo premurati di rendere accogliente per lui o per lei.

A voi il compito di scoprire il colore dei gattini.

A voi il piacere di leggere questo splendido libro che racconta i contrasti e i punti di incontro fra mondi apparentemente inconciliabili.

A voi il compito di scoprire “i punti” di cucitura dove questi mondi si uniscono.

Il libro

Gatto nero, gatta bianca è uno stupendo libro per bambini scritto da Silvia Borando edizione Minibombo. Consigliato dai 4 anni.

Le illustrazioni, stilisticamente, sono giocose e basilari. Pochissimi tratti che riescono comunque a rendere la simpatia e la bonarietà dei personaggi. Gattoni panciuti e sornioni, perfettamente comprensibili e apprezzabili anche dai bimbi più piccini.

Il testo che conduce il racconto, come le figure, è semplice ed essenziale, pulito. Questo aiuta il bambino a seguire, anzi: a prevedere quel tanto che basta per creare gratificazione nel piccolo ascoltatore.


Se clicchi sulle frasi azzurre sottolineate si apre un link.
Se hai trovato interessante questo articolo condividilo oppure

No Responses

Lascia commenti ed idee sul post