Radiazioni nei bambini, facciamoci grande attenzione

Le indagini diagnostiche come radiografia e tomografia computerizzata sono sicuramente indispensabili ed estremamente precise. Dobbiamo però fare un minimo di attenzione.

Radiazioni nei bambini, facciamoci grande attenzione

Sono esami che utilizzano radiazioni ionizzanti. Sicuramente a basso dosaggio ma pur sempre radiazioni.

Vanno eseguiti solo e solamente quando vi è una reale utilità per fare la diagnosi corretta e quindi la corretta terapia.

Non vale la voglia di essere rassicurati sia per i genitori che per i pediatri.

“Ma si facciamo una radiografia così siamo sicuri”. Questo atteggiamento non è corretto e non è utile.

Soprattutto per TC dove la quantità di radiazioni è molto più alta rispetto ad una semplice radiografia.

Ciò è vero soprattutto per i bambini. Infatti hanno un corpo in crescita con un aumentata replicazione cellulare. Che è più sensibile alle radiazioni ionizzanti.

Inoltre hanno davanti a loro tutta una vita. Se partono da piccoli ad essere esposti a radiazioni ionizzanti il rischio che queste possano causare problemi diventa più alto nel corso di tutta la loro vita.

Per questi motivi dobbiamo fare molta attenzione prima di sottoporre i nostri piccoli a radiazioni ionizzanti.


Se hai trovato interessante questo articolo condividilo oppure

Lascia commenti ed idee sul post