Messaggiami sto solo dormendo: insonnia e adolescenti

Messaggiami, sto solo dormendo” è il titolo della ricerca fatta dai pediatri della Geisel School of Medicine di Dartmouth, appena pubblicata su Family and Community health.

Messaggiami sto solo dormendo insonnia e adolescenti

In cui risulta che il 62,9% dei ragazzi dai 12 ai 20 anni porta il telefono cellulare nel letto alla sera e dorme meno.

L’indagine è stata condotta su un campione di 454 ragazzi e ragazze che hanno compilato un sondaggio mentre erano nelle sale d’attesa degli ambulatori medici.

Il 57% dei giovani lo tiene acceso e il 45,7% lo usa some sveglia. Il 36,7% messaggia durante la notte e circa l’8% viene svegliato dal suono degli sms in arrivo e fa fatica a riprendere sonno.

Questo studio, seppure limitato e seppur americano, è il primo che valuta quanto il cellulare frammenti riposo dei ragazzi e conferma quanto già ipotizzato e cioè che i telefonini riducono il sonno degli adolescenti che faticano a riaddormentarsi e possono incidere sul livello di attenzione e performance durante il giorno.

Non possiamo evitare il cellulare agli adolescenti. ma possiamo farglielo avere il più tardi possibile e mettere delle regole ben precise, che in teoria dovremmo rispettare anche noi, tanto per essere credibili.


Se clicchi sulle frasi azzurre sottolineate si apre un link.
Se hai trovato interessante questo articolo condividilo oppure

Lascia commenti ed idee sul post

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: